Rifermentazione e affinamento

Riempite e tappate le bottiglie, queste vengono trasportate nei locali dove inizia la rifermentazione.

È proprio questo il punto fondamentale che trasforma il vino base in vero e proprio spumante, si compie cioè la così detta “presa di spuma” a mezzo della rifermentazione in bottiglia dello zucchero aggiunto, con conseguente sviluppo di anidride carbonica e aumento del grado alcolico.

In questa fase le bottiglie sono accatastate orizzontali ad una temperatura costante di 13°-15°C. La rifermentazione dura mediamente da 30 a 90 giorni, ma è un dato variabile soprattutto in relazione alla temperatura del locale di stoccaggio. Più breve a temperature maggiori e viceversa.

Le bottiglie rimangono accatastate da 24 a 48 mesi; durante questo lungo periodo avviene l’affinamento. Siccome le bottiglie sono accatastate orizzontali, il sedimento si deposita sulla pancia della bottiglia.
Più la rifermentazione dello spumante è lenta, più le bollicine (il perlage) saranno fini e persistenti.

Le nostre celle di stoccaggio vi garantiscono una temperatura costante di 13°- 15° per tutto il periodo di rifermentazione. Un sistema di controllo automatico, vi garantirà la tracciabilità della loro permanenza in cella.

Richiesta informazioni

"*" indica i campi obbligatori

Privacy Policy*
Кирилл Василенко
Кирилл Василенко
23/08/2022
Scaglia Giuseppe
Scaglia Giuseppe
04/04/2022
Ottima azienda
gianpaolo laiolo
gianpaolo laiolo
22/03/2022
Bè niente da aggiungere se non super super 💪 azienda
MARCO ROSSA
MARCO ROSSA
08/12/2021
Mauro Barbero
Mauro Barbero
10/10/2021
Marco
Marco
23/03/2021
Roderto Cabiale
Roderto Cabiale
13/02/2021
Massimo Abbona
Massimo Abbona
24/07/2020
Renata Pendibene
Renata Pendibene
07/06/2020